La compagnia Gommalacca arriva a Bologna

Cultura
Tipografia

Per sperimentare nuove forme espressive e parlare di recupero urbano.

All’interno di Velostazione Dynamo, struttura situata nel centro di Bologna, oasi per ciclisti urbani, luogo di servizi e aggregazione aperto a tutti, si terrà un incontro – spettacolo a cura della compagnia “Gommalacca Teatro”. Quest’ultima ha sede a Potenza ed è composta da giovani amanti del teatro, che hanno deciso di dedicarsi alla ricerca di nuovi linguaggi.

In particolar modo tali artisti pongono al centro del proprio lavoro l’espressione sensoriale e fisica, come valore assoluto di riconoscimento e manifestazione del sé, che si articola attraverso la danza, l'ascolto del corpo, l'espressione degli stati emotivi. L’utilizzo di tecniche che utilizzano la voce, il corpo, la valorizzazione dell'intelligenza emotiva, aiuta a percorrere nuove strade di manifestazione artistica.

Mimmo Conte, regista della compagnia, offrirà al pubblico una presentazione-narrata del progetto “AWARE”, iniziativa legata alla celebrazione di “Matera Capitale Europea della Cultura 2019”.

AWARE nasce dall’esperienza di Gommalacca, che nel 2012 ha avviato la riqualificazione di un quartiere periferico del capoluogo lucano, svolgendo le proprie attività culturali e artistiche, per sviluppare il concetto di recupero e rilancio delle periferie italiane.

Ugo De Santis

Per maggiori informazioni:

Cosa: presentazione-narrata del progetto “AWARE”

Dove: Velostazione Dynamo in Via dell'Indipendenza, 71/Z - Bologna

Quando: mercoledì 11, alle ore 20:00

Costo: ingresso libero

Un evento Bot Mob - Bottega Mobile, ciclo di incontri a cura di Laboratorio Staveco, in collaborazione con Leila - la biblioteca degli oggetti e il Quartiere Santo Stefano

Condividi

FacebookTwitter
BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS
×
Iscrizione alla newsletter
Iscriviti tramite il nostro servizio di abbonamento gratuito di posta elettronica per ricevere le notifiche quando sono disponibili nuovi articoli.
×