Dal 15 maggio arriva il teatro di Dimitriadis

Un testo poetico, visionario, sulla crisi della società moderna.

“Quell'anno nessuna donna concepì dei bambini. La storia continuò negli anni seguenti, tanto che una generazione intera si esaurì senza che venisse al mondo nessuno”.

È l’inizio dell’opera del drammaturgo Dimitris Dimitriadis (prima edizione Salonicco 1978). Il testo sembra scritto per far riflettere sulla crisi dell’Europa di questi ultimi anni, ma risale al 1978, poco dopo la caduta del regime dittatoriale dei Colonelli.

Chiara Garavini

Per maggiori informazioni:

Cosa: “Muoio come un paese” - Pièce teatrale di Dimitris Dimitriadis

Interpretazione e regia di Francesca Ballico

Dove: Teatro delle Moline in Vie delle Moline, 1/B - Bologna

Quando: da martedì 15 maggio a venerdì 18 maggio 2018, ore 20:30

Per info: Emilia Romagna Teatro

Condividi

FacebookTwitter
BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS
×
Iscrizione alla newsletter
Iscriviti tramite il nostro servizio di abbonamento gratuito di posta elettronica per ricevere le notifiche quando sono disponibili nuovi articoli.
×