AVIS: niente vita senza sangue!

© www.facebook.com/Avis.Bologna

Associazioni
Tipografia

Donare sangue non è pericoloso, non è difficile e neppure faticoso.

È un appello che sentiamo ogni volta che si verificano avvenimenti straordinari o comunque situazioni di emergenza anzi non è solo un appello, è una specie di certificazione che sta accadendo qualcosa di molto serio, qualcosa che richiede la necessità di sangue per aiutare feriti più o meno gravi. 

Per una minoranza di persone, donare periodicamente il sangue, è una cosa assolutamente normale ma per la maggioranza, saranno gli aghi, le flebo o anche la vista del sangue, anche se è il proprio, è una cosa che si fa solo quando è strettamente necessario. In effetti, se i donatori non sono abbastanza è, probabilmente, una questione di pigrizia o di scarsa conoscenza delle procedure. 

Per cambiare in positivo la situazione e aumentare il numero dei donatori Avis organizza svariate iniziative e con questo spirito che AVIS Bologna ha organizzato Openday, che si svolerà domenica 8 aprile 2018 nella casa dei Donatori di Sangue tra spettacoli, hobby e premiazioni. 

La domenica inizia alle ore 10:00 con la tradizionale iniziativa delle Premiazioni di Donatori e Donatrici Benemeriti che vuole anche coinvolgere tutta la cittadinanza in attività ricreative proprio all'interno della sede Avis della Casa dei Donatori di Sangue in via dell’Ospedale 20. 

AVIS Varie Iniziative 8 Aprile

Immagine: foto delle varie iniziative organizzate 

L’iniziativa, che terminerà alle ore 18:00, sarà ad ingresso libero e vedrà due appuntamenti fissi nel corso della giornata: alle ore 11:00 è previsto lo spettacolo teatrale realizzato dal Gruppo AVIS “Scena Positiva” (www.facebook.com/scenapositiva) rivolto a grandi e piccini, alle ore 15:30 ci sarà lo spettacolo “Bologna FM” realizzato dal duo LeFragole (www.facebook.com/lefragole), da sempre molto sensibile alle esigenze delle ONLUS, della ricerca e delle persone che necessitano aiuto, che propongono un cantautorato giocoso sulla nostra città. 

Contemporaneamente si svilupperanno, per i tre piani della struttura, punti di incontro a cura dei gruppi hobbistici dell’Avis Bologna fra i quali: Circolo Fotografico, i Micologi, i Sub di Effetto Martini, i motociclisti, i Mineralogisti, gli Escursionisti e i Navimodellisti. 

Ospiti di eccezione le moto da corsa della Ducati; il vignettista Giorgio Serra che saprà far divertire i partecipanti con le sue vignette estemporanee ed infine l’Associazione Andare a Veglia che si occuperà di far divertire i bambini con Trucca Bimbi e Palloncini.

Vincenzo Bottiglioni

Condividi

FacebookTwitter
BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS
×
Iscrizione alla newsletter
Iscriviti tramite il nostro servizio di abbonamento gratuito di posta elettronica per ricevere le notifiche quando sono disponibili nuovi articoli.
×