Biciclettata per i diritti delle donne musulmane

Diritti
Tipografia

Domenica 15 aprile si svolgerà l’iniziativa promossa dalla Comunità Islamica di Bologna a cui la città ha aderito.

L’evento è stato ideato dall'Associazione Progetto Aisha. L’Associazione è nata da un gruppo di volontarie che si concentra nell'area milanese, contro la violenza sulle donne musulmane primo progetto del suo genere in Italia e pioniere in Europa per valorizzare la figura femminile.

L’idea vuole essere una manifestazione gioiosa di uomini, donne, bambini e famiglie per celebrare l’importanza della donna nel nucleo familiare e nella società. Emblema della manifestazione è la bicicletta, che simboleggia il concetto secondo cui le donne sono prima di tutto soggetti autonomi, liberi, e con gli stessi diritti degli uomini. 

La bici dà alle donne autonomia mobile e libertà di azione e le integra nel contesto sociale e sportivo in cui vivono. La biciclettata vuole abbattere il pregiudizio secondo cui la donna musulmana sia sottomessa all'uomo. La bicicletta è un segno che simboleggia autonomia, libertà, emancipazione, sport e integrazione.

Donne Musulmane In Bicicletta

Foto: donne e famiglie musulmane in bicicletta 

Tutta la popolazione e le Istituzioni bolognesi sono invitate a partecipare con biciclette al seguito. Sono invitate inoltre le associazioni giovanili che lavorano per e con le donne, a tutti uomini e donne di buona volontà, famiglie, comunità religiose. Chi non avesse la bicicletta la potrà, noleggiare gratuitamente da Dynamo mandando un mail a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Ritrovo in piazza XX settembre alle 14:30, partenza ore 15:00. Il percorso si svolgerà lungo i Viali Masini e Pichat per rientrare in centro dalle Vie Belmeloro, Zamboni, Castiglione, Farini, dell’Archiginnasio fino a Piazza Maggiore, per proseguire poi in Via IV Novembre, Piazza Galileo, Vicolo Sant'Arcangelo, Via Volto Santo, di nuovo IV Novembre, Cesare Battisti, Ugo Bassi, Indipendenza con arrivo in Piazza XX Settembre.

Chiara Garavini

Condividi

FacebookTwitter
BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS
×
Iscrizione alla newsletter
Iscriviti tramite il nostro servizio di abbonamento gratuito di posta elettronica per ricevere le notifiche quando sono disponibili nuovi articoli.
×