Special Olympic 2019

Inclusione
Tipografia

In partenza i Giochi Mondiali Estivi di Abu Dhabi per atleti con disabilità.

Dal 14 al 21 marzo va in onda il più grande evento sportivo umanitario mondiale del 2019, stiamo parlando della manifestazione che coinvolge il movimento sportivo internazionale degli atleti con disabilità intellettiva e relazionale.

Tanti giovani accompagnati dai loro coach e con le loro famiglie al seguito provenienti dal 170 paesi si trovano in nella capitale degli Emirati Arabi per partecipare a Special Olympic e l’Italia ha la sua delegazione.

La squadra italiana, formata da atleti e tecnici, prima di partire il 7 marzo scorso è stata ricevuta a Palazzo Montecitorio dal Presidente del Consiglio Giuseppe Conte.

Pallone Nel Prato

Foto: pallone da calcio simbolo dei giochi 

Il Presidente durante l’incontro ha sottolineato l’importanza di come questa esperienza sia un momento di crescita sportiva e personale si è assunto l’impegno affinché Special Olympic Italia abbia ampia visibilità e sia trasmesso dalle reti RAI.

Gli atleti competeranno in 22 sport, in più località della città. Il team azzurro è impegnato nelle seguenti discipline sportive: atletica, badminton, bocce, bowling, calcio a 5 unificato, calcio a 7 unificato, equitazione, ginnastica artistica e ritmica, golf, equitazione, pallacanestro unificata e tradizionale, pallavolo unificata, nuoto, nuoto in acque libere, tennis, tennistavolo.

L’evento celebra non solo lo sport, ma è un invito per ricordare tutte le persone e tutte le culture e dimostrare al mondo che le barriere, qualsiasi esse siano, possono essere cancellate.

Articoli correlati su BNB: Sono Sonia Tranchina e vi racconto di me!  |  Mondiali Calcio Amputati: Italia 14esima

Chiara Garavini

Condividi

FacebookTwitter
BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS
×
Iscrizione alla newsletter
Iscriviti tramite il nostro servizio di abbonamento gratuito di posta elettronica per ricevere le notifiche quando sono disponibili nuovi articoli.