Le donne over 50 possono affrontare nuove sfide

Lavoro
Tipografia

Chi l’ha detto che non sia possibile rientrare nel mondo del lavoro? Questione di prospettiva.

Molte donne credono che arrivate a una certa età non si riesca più a trovare un impiego che non sia quello classico dell’ufficio ma non è sempre vero perché è stato dimostrato tramite una ricerca che le vere carte vincenti sono l’esperienza, che si acquisisce con gli anni e il tempo a disposizione, due fattori che possono favorire queste donne a discapito dei neolaureati.

Le donne che hanno superato una certa età non vengono valorizzate, lavorano spesso in uffici dove non possono mostrare le loro vere competenze ed è un peccato perché la loro maggior esperienza può essere un valido aiuto per le aziende ma non vengono poste nelle condizioni per farlo e allora molte di loro si reinventano. Queste lavoratrici non accettano la loro condizione e allora decidono di provare a riprendersi una rivincita personale, ripartono da loro stesse e dalle loro conoscenze e molto spesso decidono di affiancarsi a dei giovani per imparare qualcosa di nuovo specialmente per quel che concerne le nuove tecnologie.

È fondamentale reinventarsi, imparare nuove nozioni, tenersi aggiornate coi tempi perché permette poi di cercare nuovi mestieri, in campi diversi da quelli classici ma che magari stanno riscuotendo successo e richiedono nuovi lavoratori. Inoltre gli ultimi dati rivelano che tante donne non più giovanissime hanno intrapreso il lancio di nuove imprese; l’età media di chi decide di avviare una “start up” è di circa 43 anni, quindi si parla di gente già inserita nel mondo del lavoro e che avrà fatto di sicuro le sue esperienze.

Cinquantenne Che Lavora

Foto: donna di 50 anni che lavora

Altro elemento da non sottovalutare riguarda al tempo che si ha a disposizione; le over 50 hanno figli già grandi, possono stare al lavoro anche fuori orario, sono più disponibili a prender parte a convegni fuori sede, insomma la maggior disponibilità è un punto a loro favore che molti posti di lavoro prendono in considerazione.

Ma si può migliorare la propria condizione di lavoro già nel luogo in cui ci si trova, come? Innanzitutto basta rendersi più “visibili” per esempio proponendosi come mediatore alle riunioni, un ruolo che viene sempre più richiesto perché saper risolvere i problemi e trovare soluzioni è una facoltà che non tutti hanno ma le donne, specie se mamme sì, sanno come affrontare anche gli ostacoli più insormontabili!

Le possibilità di rimanere attive nel lavoro anche superati i 50 è possibile basta tenacia e caparbietà, non bisogna farsi scoraggiare ma provare cose nuove, rimettersi in gioco, imparare nuovi metodi lavorativi e persino chi si crede finita può rinascere e avere una seconda opportunità, un’altra chance per rientrare nell’ambiente di lavoro con un nuovo spirito e con ancora più entusiasmo.

Valentina Trebbi

Condividi

FacebookTwitter
BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS
×
Iscrizione alla newsletter
Iscriviti tramite il nostro servizio di abbonamento gratuito di posta elettronica per ricevere le notifiche quando sono disponibili nuovi articoli.
×