Arriva la Cargo Bike per le strade di Bologna

Associazioni
Tipografia

Giochi e condivisione dei “saperi” saranno protagonisti nei fine settimana fino all'autunno.

Leila Bologna – La biblioteca degli oggetti, presenta la Leila CiapLab: la Cargo Bike, che grazie ad un doppio allestimento, porterà in città la condivisione di giochi di strada e dei saperi.

Il progetto è stato possibile grazie al un patto di collaborazione con il Quartiere Santo Stefano e realizzato da diversi partner come BolognaVivibile, Laboratorio Staveco, MammaBo, MOM Approved, Ping e Dynamo – la Velostazione di Bologna. 

Partecipanti Alla Cargo Bike

Foto: alcuni partecipanti dell'iniziativa Cargo Bike

L'Associazione Laboratorio Staveco ha progettato e realizzato sia il contenitore nella versione “I Giochi di Pippo”, che il cassone-officina del CiapLab con il quale si proporranno laboratori manuali, di autoriparazione di oggetti e di promozione dell'artigianato. 

La Leila CiapLab inaugurerà la Cargo Bike in versione "I Giochi di Pippo" sabato 24 marzo ai Giardini San Leonardo dalle 15:00 alle 18:00 e in versione CiapLab il 31 marzo presso la Lunetta Gamberini sempre dalle 15:00 alle 18:00

Leila è presente a Bologna dall'aprile del 2016 e si occupa di promuovere la cultura della condivisione. Ad oggi i Corner Leila attivi in città sono tre: presso Dynamo, La Confraternita dell'Uva e Biblioteca Salaborsa.

Cargo Bike Slogan E Partner

Immagine: slogan e loghi dei partner dell'iniziativa 

Altri due punti stanno per nascere: uno ad aprile al Bar Belmeloro, in zona universitaria, e l'altro a maggio ad InStabile Portazza, nel Quartiere Savena. 

Attualmente è in corso la co-progettazione con il Quartiere Santo Stefano e Cittadinanza Attiva per un nuovo Patto. 

Sebastiano Curci

Condividi

FacebookTwitter
BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS
×
Iscrizione alla newsletter
Iscriviti tramite il nostro servizio di abbonamento gratuito di posta elettronica per ricevere le notifiche quando sono disponibili nuovi articoli.
×